Segui su FACEBOOK   

    ----------------------------------  

Segui su TWITTER

------------------------------------  

 Leggi le meditazioni

       del diacono:

        diac.__mario

 

 

          Invia i tuoi commenti
           sulle meditazioni a:

      ---------------------------------------------

santambrogio

 L'EDUCAZIONE DEI FIGLI

SECONDO SANT'AMBROGIO

Vescovo di Milano - IV° sec. d.C.

L'educazione dei figli è impresa per adulti disposti a una dedizione che dimentica se stessa: ne sono capaci marito e moglie che si amano abbastanza da non mendicare altrove l'affetto necessario.

Il bene dei vostri figli sarà quello che sceglieranno: non sognate per loro i vostri desideri. Basterà che sappiano amare il bene e guardarsi dal male e che abbiano in orrore la menzogna.

Non pretendete dunque di disegnare il loro futuro: siate fieri piuttosto che vadano incontro al domani con slancio, anche quando sembrerà che si dimentichino di voi.

Non incoraggiate ingenue fantasie di grandezza, ma se Dio li chiama a qualcosa di bello e di grande non siate voi la zavorra che impedisce loro di volare.

Non arrogatevi il diritto di prendere decisioni al loro posto, ma aiutateli a capire che decidere bisogna e non si spaventino se ciò che amano richiede fatica e fa qualche volta soffrire: è più insopportabile una vita vissuta per niente.

Più dei vostri consigli li aiuterà la stima che hanno di voi e che voi avete di loro; più di mille raccomandazioni soffocanti, saranno aiutati dai gesti che videro in casa: gli affetti semplici, certi ed espressi con pudore, la stima vicendevole, il senso della misura, il dominio della passione, il gusto per le cose belle e l'arte, la forza anche di sorridere.

E tutti i discorsi sulla carità non mi insegneranno di più del gesto di mia madre che fa posto in casa per un vagabondo affamato, e non trovo gesto migliore per dire la fierezza di essere uomo di quando mio padre si fece avanti a prendere le difese di un uomo ingiustamente accusato.

I vostri figli abitino la vostra casa con quel sano trovarsi bene che ti mette a tuo agio e ti incoraggia anche ad uscire di casa, perché ti mette dentro la fiducia in Dio e il gusto di vivere bene.

Sant' Ambrogivs

--------------------------------------

CONSACRA LA TUA FAMIGLIA
A GESÙ, MARIA E GIUSEPPE

sacra_famiglia

CONSACRAZIONE 
ALLA SANTA FAMIGLIA

 "O Santa Famiglia di Nazareth, Gesù, Maria e Giuseppe, la nostra famiglia si consacra a Te e chiede di essere difesa da ogni pericolo, guidata e sostenuta nell'amore, per tutta la vita e l'eternità. Fa, o Santa Famiglia, che la nostra casa e il nostro cuore siano un cenacolo di preghiera, di pace, di grazia e di comunione. Custodisci nella fedeltà, la nostra vocazione e la nostra missione. Accresci in noi la fede e la santità."

Amen

-----------------------------------------------------------
      

              Medjugorje

     BV_Maria

          Messaggio a Ivan
           22 Maggio 2011

 "Cari figli, oggi più che mai desidero invitarvi alla preghiera. Cari figli, satana desidera distruggere le famiglie di oggi, perciò desidero invitarvi al rinnovamento della preghiera famigliare. Pregate, cari figli, nelle famiglie, con i vostri figli, non permettete l'accesso a satana. Grazie, cari figli, perché anche oggi avete risposto alla mia chiamata."

----------------------------------------------------

         Messaggio a Ivan
          15 Maggio 2009

Cari figli, anche oggi la Madre vi invita: pregate, pregate per le mie intenzioni. Cari figli, desidero realizzare con voi i miei piani. In particolare, cari figli, vi invito a pregare per le famiglie. Oggi più che mai satana desidera distruggere le famiglie. Perciò siate perseveranti nella preghiera, riportate la preghiera nelle vostre famiglie. Grazie, cari figli, perché mi avete accolto e avete accolto i miei messaggi e vivete i miei messaggi.

----------------------------------------------------

                             Lettera    
I valori della nostra famiglia

Nella nostra casa viviamo un rapporto d'amore per noi assai prezioso. Abbiamo imparato, tuttavia, che l'amore per crescere deve essere coltivato, consolidando i valori evangelici su cui è fondata la nostra famiglia.

Molte cose si oppongono allo splendore della Verità, per questo, dobbiamo aiutarci reciprocamente a crescere nella Verità e nell'Amore per maturare come persone singole e come famiglia.

Purtroppo quando l'amore coniugale non matura, diventa inevitabilmente un legame soffocante che impedisce all'altro di sbocciare. Una relazione così, produce solo dolore e frustrazione ed è destinata prima o poi a finire, com'è accaduto a tanti nostri amici.

Per questo è importante saper difendere e amare sempre più il nostro amore.Il vero amore non si consuma, anzi, più lo doniamo e più cresce. Nella misura in cui io e te ci amiamo, così siamo in grado di amare i nostri figli e il prossimo.

L'amore che viviamo è un dono grande che viene da Dio e grazie a Lui il nostro rapporto familiare è gioioso e sereno, ci concede di vivere nella libertà dei figli di Dio e di trovare sempre soluzioni accettabili per ognuno di noi.

Ecco perché mi propongo di amarvi sempre di più, donandomi senza riserve, di non aver nessun possesso su di te e sui nostri figli, perché ognuno di noi è una persona unica, con i propri bisogni e carismi da manifestare.

Rispetterò i vostri diritti e chiedo che rispettiate i miei. Quando il mio modo di agire v'impedirà di soddisfare le vostre esigenze, desidero che me ne parliate, io vi ascolterò e cercherò di cambiare.

Quando il vostro comportamento soffocherà le mie capacità e i miei bisogni, ve ne parlerò, perché possiate capirmi e forse cambiare.

Non desidero vincere facendovi perdere, perché ciò che conta per me è la vostra felicità. Affronteremo con serenità le nostre "incomprensioni" e con fiducia le risolveremo assieme. Così uniti e liberi saremo una famiglia vincente.

Dobbiamo essere in due a custodire un bene così grande che è il nostro amore. Unicamente con la preghiera, che ci fa vivere la tenerezza del Vangelo, la nostra famiglia non avrà mai paura del futuro, sarà forte, feconda e serena.

Proprio la preghiera insieme, nell'intimità della nostra casa, ci ha fatto superare molti momenti difficili, donandoci sempre speranza, armonia e pace.

Abbiamo sperimentato che pregando uniti resteremo sempre uniti, e che solo mettendo Dio al primo posto si perfeziona il nostro amore e tutto ciò che ci unisce.

Vivendo questi principi, valorizzeremo noi stessi, ci ameremo ancor di più e la nostra famiglia sarà sempre "gradita agli occhi di Dio"

diac. mario d'agosto

"Se il Signore non costruisce la casa, invano vi faticano i costruttori" Sal 126

---------------------------------------------------------

 

Preghiere scritte dal diacono mario d'agosto

 

Padre mio, perdonami !


 Padre mio ascoltami, abbi misericordia di me, riconosco la mia colpa e sono addolorato del male commesso, perché non amando i fratelli, ho rifiutato Te.

Padre Buono, per il sangue di tuo Figlio Gesù, cancella il peccato che è in me e per la potenza della Sua Resurrezione, effondi di nuovo in me lo Spirito di Vita.

Abbà Padre ti offro le mie debolezze e chiedo il sostegno della tua Grazia per esserti fedele.

Padre mio, perdonami! Abbracciami perché io appartengo a Te e desidero stare sempre con Te. Regalami la gioia del Tuo perdono, liberami da ogni male e salvami, perché eterna è la tua misericordia! Amen.

 

Pregare gli Angeli

 

Benedetti Santi Angeli di Dio, nostri Fratelli maggiori, guidate, proteggete, e benedite (nome …), che vi fu affidato dall’Eterno Padre Buono.

 Amen.

 

Preghiera per i defunti

 

La Tua Gioia senza fine dona ai nostri fratelli defunti, o Signore della Vita.  Nella Tua misericordia, mostra a (nome …) la luce del Tuo volto e sia una sola cosa con Te, per sempre nel tuo Regno.   Amen.

 

Preghiera a Maria

 

Rallegrati Maria, madre nostra tutta Santa, il Signore è in te. Aiutaci ad accogliere tuo Figlio e lo Spirito Santo, perché anche in noi l'Onnipotente possa fare grandi cose.

Donna di fede, tu che hai sostenuto la Speranza degli Apostoli, proteggi da qualsiasi pericolo il dono di vivere nella gioiosa libertà dei figli di Dio.

Madre di operosa misericordia, ti chiediamo di guidarci sulla via della beata povertà di spirito, per accogliere le grazie di Gesù nostro Signore.

Benedetta Maria, maestra di umiltà,tu che ci hai insegnato ad essere responsabili dell'altrui felicità,

concedici di amare di un amore a immagine di Cristo,affinché venga in mezzo a noi il Regno della Sua giustizia e della Sua pace. Poiché, solo se ci prendiamo cura del prossimo, permettiamo all'Eterno Padre Buono di prendersi cura di noi.

Madre dell'Amore, santificaci con la tua potente benedizione. 

Amen.

 

 ----------------------------

 

preghiere  E-mail
Valutazione attuale: / 38
ScarsoOttimo 

---------------Elemento multimediale non supportato! Preghiera Semlice

  Pagina in allestimento
-------------------------------------------------------------
Inviaci le tue preghiere
le pubblicheremo in questa pagina
Scrivi a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  
  
--------------------
Le Preghiere scritte da ...
--------------------
 Pino e Tina
 
Signore noi ti ringraziamo perché ci hai permesso di costruire una famiglia. Nella nostra vita di coppia e di genitori ci sono state e ci sono sofferenze, per questo ti preghiamo affinché tu possa darci la forza di superare le difficoltà e restare sempre uniti. Signore ti ringraziamo
per tutto quello che ci doni, grazie per averci fatto conoscere la comunità Ge.Ma.Gi. attraverso la quale abbiamo ritrovato la tua Parola che avevamo smarrito.
-----------------------------------------------
 
Lello e Anna
 
 A Te Signore eleviamo la nostra preghiera di benedizione e di ringraziamento per le grazie su grazie che hai voluto copiosamente dispensare su tutta nostra famiglia.
 
 Ti vogliamo ringraziare per tutte le volte che Hai sorretto e guidato i nostri passi nella vita, anche quando eravamo lontano da Te.
 
 Ti lodiamo e ti ringraziamo per averci uniti e consacrati come sposi e compagni di vita.
 
 Ti lodiamo e Ti ringraziamo per i nostri figli Alessandro e Stefano, che al momento del loro santo Battesimo, li abbiamo affidati a Te con tutto l’amore, con tutta la fede e con tutta la fiducia nella Tua paterna misericordia.
 
 Ti lodiamo e Ti ringraziamo per i nostri genitori che sono stati per noi esempi di vita cristiana.
 
 Caro Padre, con l’aiuto dello Spirito Santo, di Tuo figlio Gesù Cristo e di Maria nostra Avvocata, Ti preghiamo di conservare sempre la nostra famiglia alla Tua sequela.
 
 Benedetto sia il Tuo Santo nome in eterno.     Amen
------------------------------------------------

Salvatore

Gesù, Giuseppe e Maria, aiutateci a essere più caritatevoli gli uni verso gli altri;
a conoscerci meglio e a comprenderci di più.
Fate che i nostri cuori imparino ad amare e a perdonare.
Che la nostra famiglia sia sempre disponibile con i parenti,
aperta agli amici e ospitali con tutti.
Fate che restiamo sempre uniti nella Chiesa, come Famiglia di Famiglie in cammino,
 per conoscere sempre più l’amore che Dio Padre ha nei nostri confronti
e diventare un’icona della vostra Santa Famiglia.
Possa il Signore benedire tutte le famiglie del mondo,
formando così una sola Santa Chiesa.
E che lo Spirito  Santo alimenti sempre la fiamma dell’amore  nei nostri cuori.
Amen
--------------------------------------------------

Liliana

 Santa Famiglia di Nazareth,
Gesù, Maria e Giuseppe,
noi invochiamo la tua benedizione
sulla nostra famiglia.
Ti ringraziamo perché sei modello
e faro per tutte le famiglie,
accompagnandoci sempre,
sostenendoci nei momenti difficili e
gioendo con noi nei momenti di letizia.
Noi ti preghiamo, rendi la nostra casa
e il nostro cuore luoghi di accoglienza
e porto sicuro in cui rifugiarsi
per fratelli amici e conoscenti.
Il calore, l’amore, la pace e
la misericordia che Tu ci hai donato,
fa che le possiamo trasmettere
agli altri nella gratuità e nell’umiltà.
Amen
---------------------------------------

Anna e Alfredo

O Santa Famiglia, Noi come piccola Chiesa domestica Vi chiediamo …
O Beatissima Maria, Madre nostra, che hai creduto alla Parola del messaggero di Dio, l’arcangelo Gabriele, per rendere compiuta la salvezza del Creatore nostro.
Concedi a noi peccatori di intraprendere la strada per aprire la porta del nostro cuore indurito. Affinché la grazia di Dio possa sanare le nostre infermità.
E tu Giuseppe, suo castissimo sposo, con il tuo obbediente silenzio hai accettato devotamente che si compisse la promessa del nostro Dio, aiutaci a liberarci dalle schiavitù del male ed essere come Te docile alla Sua Volontà.
Nostro Signore Gesù, nato bambino dalla Vergine Maria nella povertà, dona a noi uomini la verità. Così con la Tua umanità ci conduci sulla via della libertà a credere alla promessa dell’eternità. Amen
----------------------------

Enzo e Lucia
 
O Santa Famiglia di Nazareth, icona e modello delle famiglie,
con il tuo Sì, ci hai donato il Figlio di Dio che è luce e salvezza di tutti gli uomini.
 Ti chiediamo di proteggere le nostre famiglie, fa che con
il Tuo Santo aiutopossiamo amarci come Dio Padre ama ciascuno di noi.
 Apri il cuore di ogni famiglia per accogliere le virtù, le grazie, la fede e la Parolache ci sono donate da Dio-Amore per essere testimoni della fede.
 Ti affidiamo, o Santa Famiglia, con fiducia tutte le famiglie del mondo, in particolare quelle in difficoltà.
 Ti ringraziamo per l’amore che nutri per tutti noi.   Amen.
 
--------------------------------------------------

 don Marcello

 Preghiera di Natale

Spirito Santo, eterno amore del Padre e del Figlio,
Tu che sei ricordo permanente della Parola di Dio in noi,
rinnova oggi nei nostri cuori il prodigio del Santo Natale
e ricrea ogni famiglia sull’immagine della Santa Famiglia di Nazareth.
Nell’unità ci riunisci, nella santità trasformaci.
Dinanzi alla mangiatoia ci facciamo strada,
cerchiamo un varco tra coloro che si affollano attorno alla luminosa grotta.
O pastori piccoli e poveri, insegnateci ad essere pronti e solleciti
nel rispondere agli inviti divini e a non indugiare mai nel presentarci dinanzi al trono del Re
nonostante il peso della nostra miseria.
O Santi Magi dell’oriente, otteneteci di spendere le nostre energie,
il nostro lavoro per il Dio del Cielo, e di offrirlo a Lui come sacrificio puro e gradito.
Incoraggiateci nel cercare fino a trovare, ponendo pieno affidamento nella parola profetica.
O Angeli del paradiso, annunciateci sempre la gioia del Signore che viene,
infrangete le barriere della nostra sordità quando essa prende il sopravvento, e inviate anche noi a tutti gli uomini di buona volontà per essere audaci messaggeri di pace.
Siamo giunti spiritualmente dinanzi a te, Santa Famiglia di Nazareth,
santuario di amore, culla della vita, oasi di concordia.
Tu sei il regno della cura più tenera del Figlio di Dio e della sua umile obbedienza,
tu sei splendore di povertà, amabile esempio di castità.
Esperta di viaggi di andata e di ritorno, di deserti aridi e di strade polverose,
guidaci o Santa Famiglia nel cammino impervio e difficile della vita
verso quella beatitudine che per tua intercessione speriamo di raggiungere.
Madre nostra SS. Maria, ottienici di adorare ed amare Gesù sopra ogni cosa.
Giusto Giuseppe, custodisci in noi il dono della fede e della chiamata al servizio del Figlio.
E Tu, dolce Bambino, con il tuo sonno tranquillo, addormenta in noi
i timori del futuro incerto, dei lutti improvvisi,
delle dolorose malattie, dell’aspra solitudine,
e risveglia in noi la fiducia che tutto concorre
al bene per coloro cha amano Dio.
Amen.
----------------------------------   
 Preghiera per la famiglia   del Papa Giovanni Paolo II

 La Santa Famiglia, icona e modello d’ogni umana famiglia, aiuti ciascuno a camminare nello spirito di Nazareth; aiuti ogni nucleo familiare ad approfondire la propria missione civile ed ecclesiale mediante l'ascolto della Parola di Dio, la preghiera e la fraterna condivisione di vita. Maria, Madre del bell'amore, e Giuseppe, Custode del Redentore, ci accompagnino tutti con la loro incessante protezione!              Amen 
-------------------------------------------------------------------------------------------

 diacono mario d'agosto

Padre mio, perdonami !

      Padre mio ascoltami, abbi misericordia di me,
riconosco la mia colpa e sono addolorato del male commesso,
perché non amando i fratelli, ho rifiutato Te.
 
     Padre Buono, per il sangue di tuo Figlio Gesù,
cancella il peccato che è in me e per la potenza
della Sua Resurrezione, effondi di nuovo in me lo Spirito di Vita.

      Abbà Padre ti offro le mie debolezze e chiedo il sostegno
della tua Grazia per esserti fedele.
 
     Padre mio, perdonami! Abbracciami perché
io appartengo a Te e desidero stare sempre con Te.

   Regalami la gioia del Tuo perdono, liberami da ogni male
e salvami, perché eterna è la tua misericordia!
Amen.

Pregare gli Angeli

 Benedetti Santi Angeli di Dio,
  nostri Fratelli maggiori,
  guidate, proteggete,
  e benedite (nome …),
  che vi fu affidato  
 dall’Eterno Padre Buono.
 Amen.
 
Preghiera per i defunti

  La Tua Gioia senza fine  
  dona ai nostri fratelli defunti,  
  o Signore della Vita. 
  Nella Tua misericordia,  
 mostra a (nome …) la luce  
del Tuo volto e sia una  
  sola cosa con Te,  
per sempre nel tuo Regno.  
 Amen.

 
Preghiera a Maria

 Rallegrati Maria,
madre nostra tutta Santa, il Signore è in te.
Aiutaci ad accogliere tuo Figlio e lo Spirito Santo,
perché anche in noi l'Onnipotente
possa fare grandi cose.
Donna di fede,
tu che hai sostenuto la Speranza degli Apostoli,
proteggi da qualsiasi pericolo il dono di vivere
nella gioiosa libertà dei figli di Dio.
Madre di operosa misericordia,
ti chiediamo di guidarci
sulla via della beata povertà di spirito,
per accogliere le grazie di Gesù nostro Signore.
 Benedetta Maria,
maestra di umiltà,tu che ci hai insegnato
ad essere responsabili dell'altrui felicità,
             concedici di amare di un amore a immagine
             di Cristo,affinché venga in mezzo a noi
              il Regno della Sua giustizia e della Sua pace.
             Poiché, solo se ci prendiamo cura del prossimo,
              permettiamo all'Eterno Padre Buono di
              prendersi cura di noi.
              Madre dell'Amore
               santificaci con la tua potente benedizione. 
 Amen.
 ---------------------------------------------------------------------

 don Marcello
alla Santa Famiglia di Nazareth    
  
Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe,
madre e modello di ogni famiglia, prima chiesa dell'umanità, noi ti ringraziamo per averci riunito questa sera attorno al Signore Gesù.
Ti ammiriamo splendente di luce al centro del presepe ed un fremito ci fa accorgere che sei il riflesso più puro della divina Trinità.
Nell'osservare le graziose statuine, le vesti colorate e le delicate decorazioni, lo stupore ci avvolge perché percepiamo che sei dimora di Dio incarnato per la salvezza dell'uomo.
Santa Famiglia di Nazareth, desideriamo contemplare il mistero di Dio che celi e che solo ai piccoli è dato di comprendere.
Sei stata esclusa da tutti gli alloggi della città di Betlemme.
Insegnaci a vivere nella letizia anche quando non siamo accettati perché testimoni e portatori del Salvatore.
Hai dimorato in una scura e gelida stalla. Insegnaci a vivere con fiducia tutti i momenti più bui e difficili dalle nostre esistenze.
Ti hanno visitata miseri pastori e grandi re dell'oriente. Rendi l'ambiente delle nostre case accogliente verso tutti, poveri e ricchi, amici e non graditi, afflitti e lieti.
Santa Famiglia di Nazareth, l'Eucaristia celebrata ci ha reso ancor più un'unica famiglia fondata sull'amore di Cristo.
Ascolta le nostre preghiere e proteggici all'ombra della grotta di Betlemme.
Dona a noi ogni bene spirituale e materiale.
Ascolta anche il grido silenzioso di famiglie lacerate da divisioni, discordie, lutti e povertà.Un'ultima grazia ti chiediamo: fa che riuniti ogni volta dinanzi alla tua presenza, come i pastori possiamo andar via lodando e glorificando Dio per le meraviglie che abbiamo visto ed udito.     Amen
   -------------------------------------------------   
                         

 Preghiera scritta da Maria B.


Dio, Padre Nostro,
Sia lode a Te per l'immenso e infinito amore che ci hai donato quando volesti crearci aTua immagine e somiglianza;
Sia lode a Te per l'immensa e infinita misericordia con cui perdonile nostre continue debolezze;
Sia lode a Te per l'immensa e infinita forza salvifica che ci hai

mostrato sacrificando per noi Gesù, tuo figlio prediletto.
Ti ringraziamo per la vita che ci hai dato sigillata dal battesimo cristiano; Ti ringraziamo per l'armonia del creato e le tante gioie che ci dai,segno della Tua benevolenza;
Ti ringraziamo per i fratelli che vivono in comunione con noi e ci aiutano con piccoli o grandi gesti in questo passaggio di vita terrena. Concedici di superare con l'aiuto dello Spirito Santo i dolori e imomenti di scoraggiamento della nostra vita;
Concedici di comprendere il messaggio delle Tue Parole e di avereil giusto discernimento nel nostro agire;
Concedici di essere Chiesa sulla terra e nei cieli e di essere specchio
del Tuo amore per chi ancora non ti vede.
Da noi tutti uniti in preghiera accetta anche questo silenzio

di lode, durante il quale accogli le nostre più intime intenzioni che Tu solo conosci e donaci il Tuo bacio che fà sentire alle nostre anime il Tuo essere con noi.
Amen

-------------------------------------------------------------------------------------
Preghiera delle famiglie

Communion Notre-Dame de l’Alliance

Signore Gesù Cristo, tu hai amato ed ami ancora la Chiesa tua Sposa di un amore

perfetto:tu hai donato la tua vita di Figlio di Dio perché sia “santa e irreprensibile

nell’Amore, sotto il tuo sguardo”.Per l’intercessione della Vergine Maria, tua e nostra

Madre, rifugio dei peccatori e Regina delle famiglie, con Giuseppe, suo sposo e tuo

padre adottivo, noi ti preghiamo di benedire tutte le famiglie della terra. Rinnova

senza sosta per le famiglie cristiane la fonte di benedizioni del sacramento dei

matrimonio. Concedi ai mariti di essere, come san Giuseppe, gli umili e fedeli servitori

delle loro spose e dei loro bambini; accorda alle spose, attraverso Maria, una dote

inesauribile di tenerezza e dei tesori di pazienza; concedi ai figli di lasciarsi guidare

nell’amore dai loro genitori, come tu, Gesù, ti sei sottomesso ai tuoi a Nazareth, e

hai obbedito in tutto a tuo Padre. Unisci sempre più in te le famiglie, come tu e la

Chiesa siete una cosa sola, nell’amore dei Padre e nella comunione dello Spirito Santo.

Noi ti preghiamo, Signore, anche per le coppie divise, per gli sposi separati o divorziati,

per i figli feriti e i figli ribelli, accorda loro la tua pace, con Maria noi ti supplichiamo!

Rendi feconda la loro croce, aiutali a vivere in unione con la tua passione, la tua morte

e la tua resurrezione; consolali durante le prove, guarisci tutte le ferite dei loro cuore;

dona agli sposi il coraggio di perdonare dal profondo, in nome tuo, il coniuge che li ha

offesi, e che è a sua volta ferito; conducili alla riconciliazione. Sii presente in tutti con il

tuo Amore, e a coloro che sono uniti dal sacramento dell’Alleanza accorda la grazia di

attingervi la forza d’essere fedeli, per la salvezza della loro famiglia. Ti preghiamo ancora,

Signore, per gli sposi che sono stati separati dal loro coniuge dalla sua morte: tu che sei

morto e risorto, tu che sei la vita, dona loro di credere che l’Amore è più forte della morte,

e che questa certezza sia per loro fonte di speranza. Padre amato, così ricco di misericordia,

per il legame dei tuo Spirito, riunisci in Gesù, attraverso Maria, tutte le famiglie, unite o divise, perché un giorno tutti insieme possiamo prendere parte alla tua gioia eterna.   Amen!

-------------------------------------------------------------------------------------------

Preghiera per la famiglia

Dio, dal quale proviene ogni paternità in cielo e in terra, Padre,

che sei Amore e Vita, fa' che ogni famiglia umana sulla terra diventi,

mediante il tuo Figlio Gesù Cristo, "nato da donna", e mediante lo Spirito Santo,

sorgente di divina carità, un vero santuario della vita e dell'amore

per le generazioni che sempre si rinnovano. Fa' che la tua grazia guidi

i pensieri e le opere dei coniugi verso il bene delle loro famiglie e di tutte

le famiglie del mondo. Fa' che le giovani generazioni trovino nella famiglia

un forte sostegno per la loro umanità e la loro crescita nella verità e nell'amore.

Fa' che l'amore, rafforzato dalla grazia del sacramento del matrimonio,

si dimostri più forte di ogni debolezza e di ogni crisi, attraverso le quali,

a volte passano le nostre famiglie. Fa' infine, te lo chiediamo per intercessione

della sacra Famiglia di Nazareth, che la Chiesa in mezzo a tutte le nazioni della

terra possa compiere fruttuosamente la sua missione nella famiglia e mediante

la famiglia. Tu, che sei la Vita, la Verità e l'Amore, nell'unità del Figlio

e dello Spirito Santo. Amen.     

 

-----------------------------------------------------------------------------------

Preghiera alla Sacra Famiglia


Gesù, Maria e Giuseppe, sappiamo che siete vicini a tutte le famiglie della terra,

anche a quelle che non vanno d'accordo e a quelle che sono divise. Insegnateci

a capire cosa lo Spirito Santo dice ai nostri cuori. Aiutateci a comunicare con

confidenza le nostre difficoltà le nostre gioie, la nostra fede. Grazie perché

vegliate su tutte le famiglie. Amen

 ---------------------------------------------------------------------------

Preghiera di una contadina del Madagascar


“O Signore, padrone di pentole

e casseruole, non posso essere una
santa che medita ai tuoi piedi, non posso
ricamare tovaglie per il tuo altare, fa’,
allora, che io sia santa presso
i miei fornelli,
che il tuo amore riscaldi la fiamma che
vi ho acceso. Ho le mani di Marta,

ma voglio avere l’anima di Maria.
Quando lavo i pavimenti, lava,
o Signore,
i miei peccati; quando
metto
a tavola il cibo, mangia

anche tu, Signore, insieme

a noi. È il mio Signore

che io servo, servendo

la mia famiglia.”

------------------------------------------------------------------------

I TRISTI RICORDI DELLA MENTE

Gesù, ti presento i tristi ricordi della mia mente sulla vita passata,

dall'infanzia agli anni recenti: eventi dolorosi che hanno colpito

me o la mia famiglia, situazioni difficili, disgrazie, insuccessi,

malattie, traumi. Sono impressi nella mia memoria, sono ferite aperte

nella mia mente. Mi fanno soffrire e a volte mi rendono insensibile,

aggressivo, disimpegnato. Con le mie forze non riesco a dimenticarli,

a non pensarci. Tu che hai detto: "Il mio giogo è dolce e il mio carico leggero",

liberami dal peso dei tristi ricordi. Fallo con il ricordo delle grazie, dei doni,

degli eventi lieti che hai sparso lungo tutti i giorni della mia vita e con la

certezza che anche le sofferenze hanno concorso al mio vero bene.

Infondi in me il tuo Spirito Santo che brucia il mio triste passato

e dà alla mia mente uno sguardo nuovo e sereno sulla mia vita.

----------------------------------------------------------------------- 

PREGHIERA DELLA FAMIGLIA

 Signore che abiti e vivi con noi, Ti preghiamo per la nostra famiglia.
Aiutaci a conoscerci meglio, a comprenderci di più:perché ciascuno
si senta sicuro dell'affetto degli altri;perché a nessuno sfugga la
stanchezza e la preoccupazione degli altri.
Rendici capaci di tacere e di parlare al momento opportuno,
con il tono giusto: perché le discussioni non ci dividano e il
silenzio troppo lungo non ci renda estranei l'uno all'altro.
Signore, liberaci dalla pretesa di imporre agli altri il nostro modo
di pensare e di vivere. Perdonaci quando dimentichiamo di essere
tuoi figli e tuoi amici, quando viviamo in casa come se tu non fossi
presente.Distruggi l'egoismo e la paura che ci chiudono: la nostra
famiglia sia disponibile ai parenti, aperta agli amici,ospitale per tutti,
sensibile al bisogno di giustizia e di pace.  Signore, tienici uniti per
sempre nellaTua Chiesa che hai voluto “Famiglia di famiglie in
cammino”,affinché vediamo nella comunione perfetta il Tuo
volto e la tua gioia.   Amen

---------------------------------------------------------------- 

Le litanie dell'umiltà

Signore, pietà                               Signore, pietà

Cristo, pietà                                   Cristo, pietà

Signore, pietà                               Signore, pietà

Cristo, ascoltaci                         Cristo, ascoltaci

Cristo, esaudiscici                   Cristo, esaudiscici

Padre del cielo, che sei Dio       abbi pietà di noi
Spirito Santo, che sei Dio
Santa Trinità, unico Dio

Dal desiderio di essere stimato liberami, Signore
Dal desiderio di essere lodato
Dal desiderio di essere esaltato
Dal desiderio di essere onorato
Dal desiderio di essere preferito agli altri
Dal desiderio di essere approvato

Da ogni odio e da ogni invidia     liberaci, Signore
Da ogni risentimento e rancore
Da ogni rivalsa e gelosia
Da ogni pregiudizio
Da ogni forma di egoismo
Da ogni viltà
Da ogni tendenza a giudicare e condannare
Dalla mormorazione e dalla critica
Dal calunniare
Dall'orgoglio e dalla ostentazione
Da ogni permalosità e impazienza
Dalla tendenza ad isolarsi
Dal sospetto e dalla sfiducia
Da ogni forma d'indifferenza
Da ogni prepotenza
Da ogni scortesia e arroganza
Da ogni suggestione del demonio
Da ogni offuscamento delle passioni

Dal timore di essere umiliato     liberami, Signore

Dal timore di essere disprezzato
Dal timore di essere rifiutato
Dal timore di essere calunniato

Dal timore di essere sospettato
Dal timore di essere dimenticato

Dal timore di essere schernito
Dal timore di essere ingiuriato
Dal timore di essere abbandonato

Che gli altri siano amati più di me Gesù,                              

                              dammi la grazia di desiderarlo!
Che gli altri siano stimati più di me
Che gli altri possano crescere e io possa diminuire
Che gli altri possano essere prescelti
Che gli altri possano essere lodati

Che gli altri possano essere preferiti a me

Santa Maria, umile serva di Dio     prega per me

San Giuseppe, protettore degli umili
San Michele Arcangelo, che fosti il primo ad abbattere l'orgoglio

San Francesco che scegliesti l’umiltà e la povertà

O Giusti santificati dallo spirito di umiltà                                                                              

                                                              pregate per me


O Gesù, che hai detto: "Imparate da me che sono mite e umile di Cuore“                            

                                     insegnami a diventare umile

Perché vogliamo veramente bene ai nostri fratelli                              

                                                    Esaudiscici, Signore
Perché siamo tra noi un cuore solo e un'anima sola
Perché i nostri sentimenti siano come i tuoi
Perché rimaniamo uniti nello Spirito Santo
Perché siamo concordi nell'azione

Perché sappiamo comprenderci
Perché sappiamo ammettere i torti e perdonarci reciprocamente
Perché diveniamo servi gli uni degli altri
Perché siamo sempre sinceri e aperti fra di noi

Perché nelle nostre case regni la gioia della carità
Perché nella nostra carità il mondo veda il Signore
Perché nella nostra Patria regni la concordia
Perché cessino tutti i conflitti

Perché la giustizia sociale sia fatta nella carità
Perché tutti gli uomini si amino

Gesù, che sei venuto per servire gli uomini  

rendi il nostro cuore simile al Tuo        

Gesù, che hai amato i poveri
Gesù, che hai consolato i sofferenti

Gesù, che hai sofferto per i peccatori
Gesù, che hai raccolto l'invocazione del ladrone
Gesù, che hai lodato il buon Samaritano


Gesù, che sei morto sulla croce     prega per noi
Gesù, che continui a rinnovare il tuo sacrificio d'Amore per noi

Gesù, che ti fai cibo per sostenerci nel nostro cammino

Santa Maria, Vergine piccola ed umile

Santa Maria, Vergine piena d'Amore e di carità


Agnello di Dio, che vivi nell'Amore del Padre
                                                           abbi pietà di noi
Agnello di Dio, che hai portato agli uomini
l'amore del Padre                                 esaudiscici
Agnello di Dio, che t'immoli per amore
degli uomini                                         convertici
Perdona o Signore, tutti i nostri peccati
e fa che anche noi perdoniamo a coloro che ci hanno offeso.

Preghiamo

O Dio, che resisti ai superbi e dai la grazia agli umili: concedici la virtù

della vera umiltà, di cui l'Unigenito tuo Figlio s'è fatto esempio,

affinché non provochiamo mai il tuo sdegno
con l'orgoglio, ma otteniamo invece il dono del

tuo Amore ubbidendo umilmente alla tua Parola.
Per Cristo nostro Signore.

                                     Amen.

------------------------------------------------------------

Invocazione allo Spirito

Vieni, Santo Spirito, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce.
Guida gli sforzi della nostra intelligenza,
Spirito che illumini, per farci cogliere tutta
la verità. Facci capire com’essa si esprime nelle
parole del Vangelo e facci attingere tutta la
profondità della rivelazione. Accresci in noi
la fame di conoscere Cristo, di scoprire il suo
volto, di cogliere il segreto della sua persona,
di tutta la sua missione. Aiutaci a comprendere
con esattezza, ciò che Gesù ha detto, il senso e
il valore dei suoi discorsi su Dio, sul mondo e su di noi.
Facci ricordare tutto quello che ha prescritto;
fa penetrare in noi, nella nostra volontà e nella
nostra azione, i suoi precetti d’amore. Concedici
di essere docili al tuo amore e fa che queste catechesi
siano tempo propizio di conversione profonda e di
gioioso ritorno a Te.   Amen

----------------------------------------------------------------------------------

Preghiera per la salute mentale

Con il potere del Tuo Sangue o Gesù, rompi ora tutti i casi di

infermitàmentale che possono esserci nella mia famiglia.

Infrangi ognicomportamento anormale e antisociale, ogni forma

di paranoia e schizofrenia, ogni atteggiamento passivo o aggressivo,

ogni disordine della personalità. Spezza ogni tendenza all'inflessibilità,

al perfezionismo, a forme di comportamento maniaco-depressivo.

Poni termine a tutto ciò che può aver ferito o represso la mia virilità /femminilità.  

Annienta ogni forma di autodistruzione che ci sia stata nella mia storia familiare.

Signore, riempi ogni cosa con il tuo perdono e la tua pace. Padre, fa' che nella

mia famiglia regnino la salute e l'integrità mentale. Fa' che ognuno abbia gli stessi

pensieri in Cristo. Fa' scaturire pensieri limpidi, equilibrio, emozioni e sane relazioni.

Mi oppongo a tutti i modelli oscuri che provocano pesantezza emotiva o spirituale

e ci rendono incapaci di giocare, di divertirci e di esprimere gioia.

Ti prego, Gesù di effondere, nella mia famiglia, uno spirito allegro e sorridente.  

Aiutaci sempre a "... rinnovare la nostra mente." (Rom 12,2).

Grazie, Signore Gesù. Amen.

 ------------------------------------------------------------------------------------------

PREGHIERA DI GUARIGIONE INTERIORE E DELLA MEMORIA

Signore Gesù,  Tu sei venuto a guarire  i cuori feriti e tribolati,  Ti prego di guarire

i traumi  che provocano turbamenti nel mio cuore;  Ti prego, in particolar modo, 

di guarire quelli che sono causa di peccato.Ti chiedo di entrare nella mia vita, 

di guarirmi dai traumi psichici che mi hanno colpito in tenera età  e da quelle

ferite che me li hanno provocati  lungo tutta la vita.  Signore Gesù, Tu conosci

i miei problemi.  Li pongo tutti nel tuo Cuore di Buon Pastore.  Ti prego, in virtù

di quella grande piaga  aperta nel tuo cuore,  di guarire le piccole ferite  che sono

nel mio.  Guarisci le ferite dei miei ricordi,  affinché nulla di quanto m'è accaduto

mi faccia rimanere nel dolore,  nell'angustia,  nella preoccupazione.  Guarisci,

Signore,  tutte quelle ferite  che, nella mia vita,  sono state causa di radici di peccato; 

io voglio perdonare  tutte le persone che mi hanno offeso,  guarda quelle ferite inferiori

che mi rendono incapace di perdonare. Tu che sei venuto a guarire i cuori afflitti 

guarisci il mio cuore.  Concedimi, Signore,  la guarigione dal dolore che mi opprime

per la morte delle persone care.  Fa' che possa riacquistare pace e gioia  per la certezza

che Tu sei la Resurrezione e la Vita.  Fammi testimone autentico della tua Resurrezione, 

della tua vittoria sul peccato e sulla morte,  della tua presenza di Vivente in mezzo a noi. 

Amen. 

----------------------------------------------------------------------------


preghiera PER LA GUARIGIONE FISICA p.Tardif)    

                                            

Signore Gesù, credo che sei vivo e risorto. Credo che sei presente realmente

nel Santissimo Sacramento dell'altare e in ciascuno di noi che crediamo in te.

Ti lodo e ti adoro. Ti rendo grazie, Signore, per essere venuto da me, come

Pane vivo disceso dal cielo. Tu sei la pienezza della vita, tu sei la risurrezione

e la vita, tu Signore, sei la salute dei malati. Oggi ti voglio presentare tutti i

miei mali, perché tu sei uguale ieri, oggi e sempre e tu stesso mi raggiungi

dove mi trovo. Tu sei l'eterno presente e mi conosci. Ora, Signore, ti chiedo

d'aver compassione di me. Visitami per il tuo vangelo, affinché tutti riconoscano

che tu sei vivo, nella tua Chiesa, oggi; e che si rinnovi la mia fede e la mia anima.

Abbi compassione delle sofferenze del mio corpo, del mio cuore e della mia anima.

Abbi compassione di me, Signore, benedicimi e fa che possa riacquistare la salute.

Che cresca la mia fede e che mi apra alle meraviglie del tuo amore, perché sia anche

testimone della tua potenza e della tua compassione. Te lo chiedo, Gesù, per il potere

delle tue sante piaghe per la tua santa Croce e per il tuo Preziosissimo Sangue.

Guariscimi, Signore! Guariscimi nel corpo, guariscimi nel cuore, guariscimi nell'anima.

Dammi la vita, la vita in abbondanza. Te lo chiedo per l'intercessione di Maria Santissima,

tua Madre, la vergine dei dolori, che era presente, in piedi, presso la tua croce; che fu

la prima a contemplare le tue sante piaghe, e che ci hai dato per Madre. Tu ci hai rivelato

d'aver preso su di te i nostri dolori e per le tue sante piaghe siamo stati guariti. Oggi,

Signore, ti presento con fede tutti i miei mali e ti chiedo di guarirmi completamente.

Ti chiedo, per la gloria del Padre del cielo, di guarire anche i mali della mia famiglia e

i miei amici. Fa che crescano nella fede, nella speranza e che riacquistino la salute per

la gloria del tuo nome. Perché il tuo regno continui ad estendersi sempre più nei cuori

attraverso i segni e i prodigi del tuo amore. Tutto questo, Gesù, te lo chiedo perché sei

Gesù. Tu sei il Buon Pastore e noi siamo le pecorelle del tuo gregge. Sono così sicuro

del tuo amore, che prima ancora di conoscere il risultato della mia preghiera, ti dico

con fede: grazie, Gesù, per tutto quello che farai per me e per ciascuno di loro.

Grazie per i malati che stai guarendo ora, grazie per quelli che stai visitando con la tua

Misericordia.      

                                                                                 Amen

--------------------------------------------------------------------------------------------

Pagina in allestimento

 
Intervista del TG Quarto Flegreo al diacono mario d'agosto -------------

Testiminianza di Lello e Anna della Comunità "Famiglia GeMaGi" - 1ª giornata gruppi famiglia - Diocesi di Pozzuoli -------------

il vescovo Gennaro Pascarella - 1ª giornata gruppi famiglia - Diocesi di Pozzuoli -------------

il vescovo Gennaro Pascarella - 2ª giornata gruppi famiglia - Diocesi di Pozzuoli ------------

il Grande Papa GiovanniPaolo II ci parla della famiglia cristiana -------------

il Grande Papa GiovanniPaolo II ci dice: "Non abbiate paura..." ------------

Un video utile per riflettere sul rapporto genitori-figli ------------

Come affrontare la vita

 

----------------------------

Le Beatitudini degli sposi

Mt5,3-10

Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli.

Felici voi coniugi, quando siete capaci di fare grandi rinunzie per amore dell'altro; beati voi, quando, consapevoli della vostra inadeguatezza di fronte ai problemi della vita, li deponete insieme ai piedi del Signore.

Beati gli afflitti, perché saranno consolati.

Felici voi , quando la prova vi trova uniti, quando la preghiera comune diventa lo strumento per affrontarla, quando vi lasciate illuminare dallo Spirito per gioire e crescere nella conoscenza del progetto di Dio su di voi. La sua consolazione sarà la vostra forza.

Beati i miti, perché erediteranno la terra.

Felici voi, quando non date sfogo alla vostra aggressività, quando abbandonate il linguaggio prepotente dell'offesa e della rivendicazione dei meriti, del giudizio o della spartizione fredda dei compiti e assumete le vesti della mitezza inerme e generosa, della tenerezza ospitale e gratuita, del dono disarmato di voi stessi.

Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati.

Felici voi, quando vi lasciate guidare dalla Parola di Dio per distinguere ciò che è giusto da ciò che non lo è, quando lo insegnate ai vostri figli, quando desiderate che a tutto il mondo arrivi il messaggio di speranza contenuto nel Vangelo. Beati voi, quando la vostra vita diventa testimonianza viva della Parola che salva.

Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia.

Felici voi, quando imparerete a perdonarvi, ad accettarvi nella vostra debolezza e fragilità; beati voi, quando della crisi fate un momento di crescita personale e comune, quando la vostra riconciliazione diventa pedagogia d'amore per i vostri figli.

Beati i puri di cuore perché vedranno Dio.

Felici voi sposi, quando sgombrate gli occhi e la mente dalle lusinghe del mondo e guardate a ciò che è essenziale, cercandolo nella Parola di Dio. Beati voi, quando la Parola diventa stile di vita, quando vi riconosceranno discepoli di Cristo, pur restando in silenzio.

Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio.

Felici voi, uniti nel Sacro Vincolo del Matrimonio, quando coltivate la pace nelle relazioni all'interno della vostra famiglia; beati voi quando, usciti fuori dell'appartamento, sentite insopprimibile il desiderio di creare ponti, di collegare cuori con l'infinita misericordia di Dio.

Beati i perseguitati per causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli.

Felici voi, quando decidete di andare contro corrente e rimanete sordi alle logiche del mondo. Beati voi, quando mostrate la bellezza del progetto di Dio sulla famiglia. Beati voi quando, attaccati da ogni parte, continuate a mostrare la gioia del mattino di Pasqua.

-------------------------------------------------------

      
bannerliturgia2

link_pontificio_cons._famiglia

vatican_header


link_pozzuoli

 

logo santi


banner_chiesa_catt.   

 

link_siti_catt

 

link_bibbia

 

banner_noi_catt



 

Banner Maker